COMPLOTTI, TRUFFE, IL SISTEMA

Si sa, storicamente il potere decisionale è in mano a una cerchia ristretta di persone che manovrano come burrattini chi è sotto di loro. Oggi come non mai il mostroita medio si sente spaesato e a volte impotente difronte allo scorrere degli eventi, e spesso non riesce a dare spiegazioni razionali a quanto gli accade intorno. Le teorie complottistiche sono in ascesa in questi ultimi anni caratterizzati dalla crisi economica, solo una coincidenza? Chissà
Oggi portiamo alla vostra attenzione lo strano caso di Boront, che qui denuncia un fatto alquanto inconsueto successogli mentre collezionava achievement in World of Warcraft. Boront ci racconta, appunto, di punti achievement non assegnati anche dopo il corretto completamento e a volte persino non registrati del tutto. Bhe, un bug penseranno i meno maliziosi tra voi… E invece no, a quanto pare secondo Boront sotto si nasconde qualcosa di più che il signor Robert Kotick (CEO Blizzard) vuole tenere nascosto.

boront

Per Boront c’è qualcosa di strano nel sistema, ci spiega:

“…fantomatici bug che inizio a pensare non siano involontari ma voluti poichè succede sempre in achi particolarmente ostici che fanno perdere ore e ore di tempo e che spesso sono segnalati da anni.”

Denuncia poi una risposta non sempre tempestiva e quasi sempre frettolosa dei GM. GM stessi che tergiversano, sviano e sminuiscono i loro reali poteri di controllo in game, forse vogliono coprire qualcosa? Hanno qualcosa da nascondere? Noi di ILMOSTROITA non vogliamo trarre conclusioni affrettate, ma il nostro amico Boront è motivato ad andare avanti e cercare la verità:

“…sinceramente questo atteggiamento è assolutamente scorretto e quindi cercherò in tutti i modi di parlare con chi di dovere per sistemare questi “black holes” del sistema o per vie gentili o legali.”

Parole dure, ma Boront non sembra fermarsi alla prima coincidenza che capita, ci spiega infatti già di aver scoperto strani algoritmi su una tematica così importante in WoW come gli oggetti:

“…sono riuscito prendendo solo 6 mesi di dati a trovare delle cadenze per cui il loro sistema di generazione di numeri casuali ha delle incidenze deterministiche che permettono di sapere con certezza che un determinato oggetto raro uscirà. Incidenze che mi hanno permesso senza perdere molto tempo di droppare la fenice di kael e una di malygos e alcuni altri oggettini a colpo sicuro.”

robert_kotick

Gli studi del nostro amico Boront esperto in “numerologia informatica, matematica, fisica con orientamento in codici e decrittografia” non finiscono qui e ci anticipa quello che sarà il suo prossimo piano di lavoro, con una frase che lascia poco spazio alle interpretazioni:

“…e probabilmente anche coi loot dei raid si hanno delle cadenze simili ma devo ancora costruire per bene le coincidenze statistiche dei loot.”

Che dire, sono argomenti difficili da affrontare così su due piedi, noi de ILMOSTROITA tuttavia li seguiremo e vi terremo il più possibile informati, su nuovi sviluppi, studi, fatti strani e indiscrezioni.

Annunci

7 comments

  1. La vera domanda è se esiste un codice che ci spieghi come squirti na ragazza solo guardandola mangiare dalla salivazione prodotta…

  2. Io chiamerei adam kadmon il mistero si infittisce, coincidenze? Io non credo!! ci sono i maya dietro,il millenium bug e anche Obama.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...